Tanzania

“se vuoi vedere davvero tanti animali, scene di caccia e bei paesaggi vai in Tanzania”.

Avevo sentito questa frase da diverse persone nel corso di altri viaggi nel continente nero e così’ nel 2011 sono finalmente riuscito a dare seguito al consiglio.

il tour, dopo un volo sulla vicina Nairobi in Kenya, è iniziato da Arusha, città piuttosto squallida e pericolosa nel nord del paese, che serve giusto per fare rifornimento ed iniziare il giro dei parchi più’ ricchi di fauna della Tanzania.

alle falde del Kilimangiaro, il “tetto dell’ Africa” che da lontano domina questo territorio, nel giro di due settimane con sistemazioni per lo più’ in tenda abbiamo visitato i parchi del Tarangire, N’ Goro -N’ Goro e lo splendido Serengeti.

il lago Natron con i suoi fenicotteri, raggiunto dopo un lungo tragitto polveroso, ha fatto da coronamento ad un viaggio emozionante in cui abbiamo potuto ammirare tutti i famosi “big five” della savana e molti altri suoi abitanti.

Il Serengeti è il parco africano più’ ricco di animali tra quelli che  ho visitato e l’ unico in cui sono riuscito a vedere vere e proprie scene di caccia.

N’ Goro N’ Goro è un’ altra meraviglia della natura: un cratere vulcanico largo venti chilometri dove gli animali si muovono in uno spazio libero si, ma non così’ vasto da farli disperdere, come accade  invece negli altri parchi. ammirare il cratere da sopra e poi scenderci piano piano con la jeep per scoprirne le bellezze rappresenta un’ esperienza incredibile.

cari amici viaggiate in Africa e provate assolutamente l’ esperienza del safari e della tenda come alloggio: vivrete emozioni che vi resteranno dentro per sempre.

galleria immagini Tanzania – 2011

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>